Isabel Marant.. or love or hate.

La moda è fatta per diventare fuori moda

Coco Chanel.

Isabel Marant, stilista parigina dal marchio bon-ton sta spopolando con le sue sneakers dall’aria insolita.
Mi riferisco alle Isabel Marant Willow baskets.

Un vero must have per le fashioniste di mezzo mondo e non.
Hanno il tipico look da sneakers, ma quello che non salta subito all’occhio è la zeppa di 6 cm ben mimetizzata. Chiusura a strappo, collo alto e linguetta anteriore super voluminosa. Il risultato? una scarpa dall’aspetto elegantemente sportivo, che slancia la figura e permette al corpo di assumere l’inclinazione del classico tacco, sebbene si stia indossando una calzatura dal gusto street. Realizzata in diversi colori accattivanti sono sold out quasi ovunque… e decisamente non passano inosservate.
Tra l’altro il costo non è di certo modico. Nei negozi si potevano acquistare alla cifra non indifferente di 440 euro, mentre su ebay i prezzi sono lievitati a cifre assurde, alcune addirittura superano i mille euro. Io sono riuscita ad acquistarle online, dalla Francia, anche se un po’ restia e titubante. Acquistare un capo senza averlo precedentemente provato, non cambia che sia un abito o una calzatura, non è mai il massimo e di solito è vivamente sconsigliato.. fortunatamente, per me, il numero era quello giusto e la scarpa è perfetta!
Adoro le sfumature del rosa e ciclamino, compresi i colori un po’ shocking.. e non potevo non apprezzare questo abbinamento!
Sono perfette in qualsiasi occasione, da portare tutti i giorni ma anche la sera, con dei leggings o jeans skinny.
Se devo essere sincera mi ricordavano molto le mie amatissime airwolk dei tempi del liceo, quindi è stato amore a prima vista, anche se alcuni accostamenti di colori non le rendono giustizia. Ma c’è chi, a torto o ragione, e magari con più esperienza e occhio, ha trovato forse l’autentico modello che ha ispirato questo outfit. Si vocifera infatti che il modello ispiratore sia la Sukita sneaker, realizzata nel lontano 1995 da Yohjy Yamamoto, che altro non è che il mentore di Ishikawa Kyoto.


Le Isabel Marant Willow baskets e le Ishikawa Solesan sono infatti molto simili nella linea, ma né una né l’altra va intesa come copia, se non la dimostrazione – rivisitata e attualizzata – che alcune creazioni realizzate anche a distanza di anni sono ancora attualissime.
In fondo la moda passa, ma lo stile resta! Giusto?

Fashion is made to become unfashionable

Isabel Marant, Paris designer by trade bon-ton is depopulated with its unusual-looking sneakers.
I am thinking of Isabel Marant Willow baskets.
A must have for fashionistas across the world and no.
They have the typical look of sneakers, but what is not immediately evident is packed with 6 cm well-camouflaged. Velcro closure, high collar and front tab super bulky. The result? an elegantly sporty-looking shoe, that figure soars and allows the body to assume the inclination of the classic heel, although he is wearing a shoe style fromstreet. Made in various attractive colors are sold out almost everywhere … and definitely not go unnoticed.
Among other things, the cost is certainly not modest. In the shops you could buy thenon-negligible amount of 440 euros, while on ebay prices have soared to absurd figures, some even over one thousand euros.
I managed to buy online, from France, although a little reluctant and hesitant. Buy a head without having previously tried, does not change that either a dress or a shoe, is never the best and is usually not recommended .. Fortunately, for me, the number was right, and the shoe is perfect!
I love the shades of pink and cyclamen, including the colors a bit shocking .. and I could not appreciate this combination!
They are perfect for every occasion, to be worn every day but also for the evening, with leggings or skinny jeans.
To be honest I reminded my very much loved airwolk of high school, so it was love atfirst sight, although some combinations of colors not do it justice. But there are those who, rightly or wrongly, and perhaps with more experience and eye, has foundperhaps the true model that has inspired this outfit. Rumour has it that the inspirational model is the Sukita sneaker, made back in 1995 by Yohjy Yamamoto, who is none other than the mentor of Ishikawa Kyoto.
The Isabel Marant Willow baskets and Ishikawa Solesan are in fact very similar in the line, but neither one nor the other must be understood as a copy, if not proof – revised and updated – some creations even after many years are still relevant today.
At the bottom of the fashion passes, but the style remains! Right?

S.

Annunci

3 thoughts on “Isabel Marant.. or love or hate.

    • Ciao! io le ho acquistate tramite ebay, da una ragazza francese che le vendeva perché le erano troppo strette.. Originali e con scatola e sacchetto! c’è da dire che le Isabel Marant calzano molto precise quindi piuttosto è meglio prenderle di mezzo numero +grandi! È importante ricordare che hanno un rialzo interno e quindi come calzata è come indossare un tacco (anche se più comode!) e di conseguenza se la scarpa è precisa o stretta può essere un probl.
      Comunque tornando al probl tarocco posso dirti che, se non riesci a trovarle in un negozio, su ebay ci sono persone/venditori affidabili e basta vedere i loro feedback per capire la loro serietà. La mia migliore amica invece le ha acquistate su Ioffer, ovviamente tarocche, ma sono identiche alle originali. Anche qui ci sono moltissimi venditori alcuni dei quali poco attendibili e altri al contrario affidabili e con imitazioni perfette!
      Un modello molto simile alle Isabel Marant sono le italianissime “Ishikawa” e le puoi trovare in vari negozi anche online a un prezzo decisamente inferiore!
      Buon acquisto! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...